• Benvenuti nel 44° Campionato Valdostano


    Pronti via !!!! è partito il 44° Campionato Valdostano di Martze a Pià. Organizzatori di gare, Società podistiche, atleti e simpatizzanti tutti in pista. Chi sarà in grado di strappare il titolo di Campione Valdostano a Federica Barailler e a Thierry Brunier ????
    Compito non facile…. ma atleti aspiranti al titolo finale sono tanti, tutti si sono preparati al meglio chi con le gare campestri, chi con lo sci nordico, chi con lo sci alpinismo, tutti in attesa per un confronto. Si comincia con Vivicittà il 31 Marzo e si conclude il 27 Ottobre 2019.
    Il circuito come sempre comprende gare valide per il “Trofeo Mauro e Giuseppe Fogu” ed altre per la speciale classifica del Campionato Fidal di corsa in montagna. Se il 44° Campionato Valdostano è denso di manifestazioni, il merito è anche degli organizzatori che con la buona volontà, la passione e l’esperienza acquisita nel tempo, riescono a migliorare i tracciati di gara e la sicurezza riservata ai percorsi di tutte le competizioni. Elementi fondamentali per i podisti valdostani e di quelli provenienti da Fuori Valle.
    Il Campionato è lungo e le competizioni sono suddivise in sei specialità a seconda delle caratteristiche dei percorsi di gara. La nostra disciplina mira ad essere scuola di vita per gli atleti, ed in particolare per i giovani, ai quali l’Associazione riserva un’attenzione primaria. Non possiamo aprire la stagione senza ricordare qualcuno che non c’è più, due figure molto importanti per l’Associazione Valdostana Martze a Pià: Luigi Perosino e Mauro Desandrè: – Luigi era molto legato alla Martze a Pià tanto da risultare tra i fondatori. Era una figura significante sia come cronometrista che come addetto stampa dell’Associazione, anticipava e raccontava tutti gli avvenimenti. – Mauro pure lui tra i fondatori è stato presidente della Società di atletica Zerbion. Era uno di quei dirigenti appassionato dello sport sano, pulito e sincero. Un grazie ad entrambi, da parte di tutto il movimento, per quello che hanno saputo fare e dare per la nostra disciplina. La nostra Valle d’Aosta sarà protagonista delle nostre competizioni ed a noi, addetti ai lavori, non rimane che augurare un vivo successo agli organizzatori che ringraziamo per i loro sforzi, agli atleti affinché la stagione sia per loro colma di soddisfazioni ed a tutti coloro che tifano per questo sport antico e modesto.
    Buon podismo a tutti.
                                                          Consiglio Direttivo A.S.D.A.V.M.A.P.

Leave a reply

Vai alla barra degli strumenti